Avvisi Abbonamenti ATM-TRENORD
Contributi » Mobilità sostenibile » Avvisi Abbonamenti ATM-TRENORD

ATM E TRENORD - AVVISI  IMPORTANTI

AVVISO ABBONAMENTI TRENORD E IVOL

Milano, 29/08/2023 - Come da comunicazione di TRENORD, informiamo i Soci che a partire dal 1° settembre 2023 sarà applicato l'adeguamento tariffario (a seguito della delibera di Regione Lombardia) per gli abbonamenti con decorrenza a partire al 1° novembre 2023. Clicca qui per scaricare il notiziario informativo.

ATM - NOVITÀ 12 DICEMBRE 2022

Novità per gli abbonamenti con decorrenza a partire dal 01/03/2023: solo per i dipendenti A2A il pagamento avverrà in trattenuta sulla retribuzione in 12 rate (direttamente dall’azienda) o in un’unica soluzione. Attenzione: in questo ultimo caso non sarà possibile richiedere il rimborso dell’abbonamento a seguito di disdetta.
Clicca qui per scaricare il modulo di richiesta.

TRENORD - NUOVE TARIFFE DAL 1° NOVEMBRE 2022

Come da comunicazione di TRENORD, a partire dal 1° settembre 2022 sarà applicato l'adeguamento tariffario (a seguito della delibera della Giunta Regionale Lombarda) per gli abbonamenti con decorrenza a partire al 1° novembre 2022. Clicca qui per scaricare il notiziario informativo.

ATM - NUOVA TARIFFA

La tariffa per l'abbonamento annuale URBANO è stata rivista secondo quanto previsto dall'accordo A2A-ATM. Clicca qui per scaricare il nuovo notiziario con la tariffa in vigore a partire dagli abbonamenti ATM con decorrenza 01/05/2022.

TRENORD - Nuova procedura per richiedere il Bonus e il rimborso a seguito di disdetta.

A partire dal 1° febbraio 2022, le richieste di Bonus e rimborso a seguito di disdetta degli abbonamenti Trenord dovranno essere eseguite direttamente dall’abbonato sul portale TRENORD seguendo le istruzioni riportate nell’informativa TRENORD (clicca qui). Una volta inoltrato correttamente la richiesta di Bonus/rimborso, il sistema rilascia una ricevuta/e-mail conferma ricezione.
Note importanti per la richiesta del Bonus:

  • Prima di procedere con la richiesta del Bonus è necessario verificare se si ha diritto consultando la sezione dedicata presente sul sito Trenord: https://www.trenord.it/it/assistenza/bonus-regionale/archivio-bonus-regionale.aspx
  • Sono esclusi dal Bonus gli abbonamenti IVOL.
  • La richiesta del Bonus va effettuata entro 2 mesi dalla scadenza dell’abbonamento.
  • Una volta completata la richiesta di Bonus, l’abbonato dovrà inoltrare a Mirka Biancospino (via e-mail sportello@cra2a.it) la ricevuta/e-mail di conferma ricezione e le coordinate bancarie (IBAN intestato al Socio richiedente) entro il 15 del mese in cui è stata effettuata.

Note importanti per la richiesta del rimborso a seguito di disdetta:

  • Prima di procede con la richiesta del rimborso, ti ricordiamo che l'importo del rimborso risulta essere generalmente limitato nei casi di validità residue inferiori a quattro mesi, e nullo, se usufruito da dieci mesi dalla data di inizio validità.
  • La richiesta di rimborso deve partire dal 1° giorno del mese e la consegna della tessera deve avvenire entro il 5 dello stesso mese secondo le modalità riportate nell’informativa TRENORD.
  • Una volta completata la richiesta (e dopo aver consegnato la tessera a TRENORD in caso di richiesta di rimborso per disdetta), l’abbonato dovrà inoltrare a Mirka Biancospino (via e-mail sportello@cra2a.it) la ricevuta/e-mail conferma ricezione e le coordinate bancarie (IBAN intestato al Socio richiedente) entro il 15 del mese in cui è stata effettuata.

Modalità di erogazione del rimborso
Trenord, a seguito della ricezione della documentazione e delle verifiche sulle condizioni di rimborsabilità, autorizzerà il CRA2A al rimborso, tramite bonifico bancario, agli aventi diritto. Il CRA2A effettuerà il rimborso ai Soci appena TRENORD verserà le quote di spettanza.
Attenzione: le trattenute saranno sospese solo a seguito del versamento del rimborso da parte di TRENORD al CRA2A.

TRENORD - Nuove tariffe abbonamenti Mobility

Trenord ha stabilito un aumento delle tariffe per gli abbonamenti Mobility.
L'adeguamento tariffario degli abbonamenti  sarà applicato dal 1° settembre 2021 per gli abbonamenti Mobility richiesti con decorrenza 1° novembre 2021. Clicca qui per scaricare il notiziario con le nuove tariffe.

ATM - Nuova procedura per richiedere il rimborso degli abbonamenti ATM

A partire dal 1° settembre 2021, le richieste di rimborso degli abbonamenti al trasporto pubblico locale dovranno essere eseguite direttamente dall’abbonato sul sito web di atm, www.atm.it accedendo tramite login nell’area riservata dedicata ai clienti.
Accedendo all’Area Riservata, l’abbonato che vuole chiedere il rimborso dovrà inserire i dati identificativi (tra cui il codice fiscale e numero di tessera) e selezionare tra gli abbonamenti presenti sulla tessera quello per il quale intende chiedere il rimborso.
Se l’abbonamento è stato acquistato dall’azienda in favore dell’abbonato, la richiesta di rimborso, effettuata direttamente da quest’ultimo con la modalità sopra citata, dovrà essere poi approvata dal referente aziendale. Solo dopo questo passaggio l’abbonato potrà recarsi al totem per concludere la procedura e l’eventuale accredito del valore residuo verrà restituito all’azienda.

Procedura da seguire per una corretta richiesta di rimborso:

1 - Prima di richiedere disdetta assicurarsi che non siano trascorsi più di 7 mesi di utilizzo dell’abbonamento. I rimborsi richiesti oltre il settimo mese di utilizzo avranno importo uguale a zero.

2 - Effettuata la verifica dei mesi massimali di utilizzo dell’abbonamento, accedere tramite sito web www.atm.it ed effettuare login nell’area riservata dedicata ai clienti. Dopo l’autenticazione cliccare nella sezione “abbonamenti convenzionati” e seguire le relative indicazioni.

Importante: La richiesta di disdetta deve essere inoltrata ad Atm entro e non oltre i primi 15 giorni del mese antecedente a quello in cui si intende disdettare, (es. la richiesta di rimborso per il mese di ottobre deve pervenire entro il 15 settembre).

3 – Conclusa la richiesta di rimborso sul sito di ATM, comunicare tempestivamente al referente aziendale  l’esito positivo della procedura on line scrivendo a mbiancospino@cra2a.it., il quale potrà concludere la pratica di rimborso.  A seguito della conferma di richiesta di rimborso, il referente aziendale invierà comunicazione via email.

4. Solo dopo aver ricevuto conferma via mail dal referente aziendale è possibile effettuare l’operazione di disattivazione dell’abbonamento avvicinando la tessera elettronica al totem in qualsiasi stazione della metropolitana entro la fine del mese che precede la disattivazione, pena la decadenza della richiesta stessa.

5.  Comunicare al referente aziendale la disattivazione eseguita al totem entro e non oltre i 5 giorni successivi all’operazione. Questo passaggio permette al referente aziendale di informare in tempo utile A2A per il blocco delle trattenute.

6.  Inoltre è importante sapere che per effettuare il cambio area bisogna procedere alla disdetta dell’abbonamento come spiegato nei punti precedenti e successivamente acquistare la nuova area desiderata.

 

CONTATTI
SEDE
LAMPEDUSA
 e-mail  info@cra2a.it
PRIVACY

venerdì 21 giugno 2024

Top